#10 Vacanze, Vaccini, Vigilia

09:46 Ludovica De Joannon 4 Comments

22/12/2014
Lo so, lo so.
Domenica non ho aggiornato come mi ero ripromessa di fare perchè, essenzialmente, non avevo niente di interessante di cui parlarvi.
O meglio: nulla riguardo all'America! Sto,infatti, pazientemente aspettando che qualcuno si degni di darmi notizie circa l' Application Form, avendola mandata già da diverso tempo. Iniziano a farsi strada, nella mia mente, strane e sempre più improbabili motivazioni per cui tutto il lavoro fatto non sia ancora stato approvato (perché,ovviamente,non troveranno nemmeno un errore ah).
Che sia andata perduta? Che vaghi in luoghi sconosciuti del web? Che la stia esaminando la CIA?
Chi lo sa. Resta il fatto che continuo ad avere brutti presentimenti e  incubi notturni.
Ma poiché  penso positivo perché sono vivo e finché son vivo  non c'è alcuna fretta, sarà bene (per i miei poveri nervi) non farsi prendere dal panico né allarmarsi per così poco.
A parte questo PICCOLO inconveniente, la vita scorre felicemente come un fiume alla foce: le vacanze di natale.
Finalmente posso trovare pace,conforto e comprensione nel mio amatissimo Pandoro, compagno di meravigliose giornate trascorse oziando e giocando pigramente a carte alla luce di un fuoco scoppiettante e sorrisi beati.
AMO il Natale. Non il Natale del consumismo (anche se il regalo ci sta dai) ma  il Natale vero, quello che si passa in famiglia, tutti insieme con le persone che più si ama. Il natale del cenone, del pesce e del torrone al pistacchio; del tradizionale zio travestito da Babbo Natale, dei mandarini sbucciati per giocare a tombola, delle carte e delle risate forzate alle battute di papà che fanno ridere solamente lui. E questo è ciò che amo: poter collezionare piccoli momenti che, un giorno so che diventeranno grandi; ricordi cui mi aggrapperò per avvicinarmi a un'infanzia che  sfugge sempre più velocemente. Perché non c'è cosa più triste che perdere quella scintilla che rende magico il Natale. Un qualcosa che potrebbe essere inevitabile quando saremo grandi e ci saremo lasciati alle spalle, senza mai averci riflettuto troppo, attimi che non torneranno più,immortalati con una macchinetta fotografica più che con il cuore. Forse sta proprio qui il problema: troppo presi da un mondo che sostanzialmente non esiste, non ci rendiamo conto che quel minuto,quel secondo che stiamo vivendo non tornerà più indietro e non ci darà una seconda occasione.
Filosofia portami via.

23/12/2014
Ancora non so per quale motivo non abbia pubblicato questo post ieri, quando l'ho scritto.
Eccomi quindi qui, il giorno (pomeriggio) prima della Vigilia di Natale, rannicchiata e accoccolata come un gatto sul letto, avvolta in una coperta morbidissima mentre,con una mano, accarezzo il mio (di mia sorella)  sofficissimo coniglietto: Flò (il nome non l'ho scelto io).
Comunque, parliamo di cose serie: VACCINI.
Proprio ieri (ecco perchè non avevo pubblicato il post) sono uscita prima da scuola con la faccia e la gioia di chi si dirige verso il patibolo. (Casomai vi servisse conforto, NON chiedete a Ginevra ahah).
Alla fine, però, non è stato così doloroso! Infatti,memore delle tre dosi per il Papilloma Virus, mi ero preparata al peggio quando,invece, si è trattato di due insignificanti punturine (una sul braccio destro e l'altra sul sinistro).
Adesso, quindi, non mi resta altro che aspettare notizie da Youabroad: sono così in ansia!
Beh, passando al lato positivo: ormai sono definitivamente in vacanza!!!
Non potete capire (o forse si) che sollievo aver concluso il trimestre (con una media che si aggira attorno al nove!!) Per di più ieri sera sono andata, con le mie amiche, alla festa della mia scuola: troppo divertente! C'erano molte persone ma,nonostante questo, lo spazio per ballare era tantissimo e,fortunatamente, non mi sono ritrovata schiacciata come una sottiletta nel panino. Aahh le gioie della vita!
Sono sicura che questi momenti  mi mancheranno davvero tanto l'anno prossimo: forse ci saranno,certo, ma non con le persone che conosco ormai da anni, non con le amiche di sempre..
Alla fine la festa si è conclusa anche abbastanza presto (l'una/le due) e sono andata a dormire dalla mia bff che non vedeva l'ora di provare il nuovo (e BOLLENTE) piumino che ha preso all'Ikea (ma quanto è scema?)
Sempre in tema feste, la settimana scorsa, invece di uscire (capirai,tutta vita a Latina!) sono andata al diciottesimo del fratello di una mia amica ed è stato un successo: quante risate! (Il fatto che in tre ci siamo finiti due bottiglie e mezzo di vino non c'entra nulla eh)

             Classico ballo di gruppo (sono quella dietro a destra con il sorriso ebete )

Ah,domenica sono andata a fare shopping all'outlet di Castel romano ma non mi sono comprata nulla avendo preferito sbavare davanti le vetrine di negozi tipo Moschino (mi ero innamorata di un cappotto... 870 euro ahah). Ho trovato pero' un regalino per mia sorella da Fossil: un braccialetto con un cuoricino e una chiave bellissimo!!
Ma,nonostante la moltitudine di negozi griffatissimi, la parte della giornata che più mi è piaciuta è stata quella del pranzo: sempre le solita trippona!!
Siamo infatti andate da Wok, una specie di fast food cinese/giapponese che ho iniziato ad amare alla follia.
         Si mangia dentro queste confezioni di carta e la cosa mi ha gasata molto ahah


                                             Dentro è bellissimo il locale: so Christmassy!
                               
Direi che questo post ha raggiunto una lunghezza da record quindi credo sia giunto il momento di concluderlo.
Non posso far altro che augurarvi il miglior Natale che si possa trascorrere e,ricordate, non serve a niente fare costosi e sfarzosi regali: basta donare un sorriso, un po' d'amore e ricordi gioiosi alle persone cui vogliamo bene per renderle felici.
Tanti tanti tanti auguri, ci sentiamo presto!!!







4 commenti:

  1. Ma percheeee'? Io quando feci il papilloma virus non mossi il braccio per una settimana ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sii è stato orribile anche per me ahah ma questi due vaccini davvero erano una cavolata (e ti assicuro che ho il terrore degli aghi ahah)

      Elimina
  2. ciaoo, anche io partirò l'anno prossimo per gli USA anche se con un'altra associazione ( inter•studioviaggi )
    Se ti va passa dal mio blog!

    RispondiElimina
  3. Ciao!! Certo, ti inserisco nella lista degli exchange:)

    RispondiElimina