#13 HOSTFAMILY pt. 2

12:42 Ludovica De Joannon 0 Comments

Salve gente!!
Ho deciso di scrivere questo post così,all'improvviso, come se fosse una necessità.
E,in effetti, lo è!
Sono esattamente le 21:23 e mi trovo seduta davanti a uno schermo bianco nella speranza che i miei pensieri smettano di vagarmi in testa ma si concretizzino in parole, e in frasi, e in un post di senso compiuto.
Eh già, perché ho finalmente avuto TUTTE le informazioni riguardo la famiglia che mi ospiterà e il posto che sarà la mia casa il prossimo anno.
Ho,infatti, ricevuto il dossier completo della famiglia, avendola "accettata" nonostante la presenza di animali domestici (viva l'allergia!)
Sono ormai passati un paio di giorni da quando ho stretto tra le mie mani quei fogli tanto preziosi ma non ero emotivamente pronta a scrivere subito, ero totalmente incredula,frastornata, bipolare, eccitata e preoccupata. E' incredibile la quantità di emozioni cui un exchange student è sottoposto.
Come mi sento adesso?
FELICE.
Sono la persona più felice della terra, adoro già la mia hostfamily, il Texas, tutto.
Ma vorrei darvi qualche informazione più precisa e quando tu, Ludovica del futuro, leggerai queste parole, ti ricorderai di quali sono state  le tue prime impressioni e magari ti verrà da sorridere.

WHO?
La mia famiglia, come vi avevo accennato, è composta da hostdad, hostmum e due hostsisters (16 e 19 anni).
Il mio futuro papà americano si chiama Donald e mi sembra assolutamente, totalmente fantastico. Non abbiamo ancora parlato,purtroppo, ma spero di farlo presto. Ha 45 anni e nelle foto è un simpaticone: sorride sempre, fa le linguacce e ha sempre un'espressione allegra.
La mia futura mamma si chiama Paula ed è bellissima. Ha solamente 40 anni e un sorriso costantemente stampato sulla faccia. Ci siamo sentite sia per email che su Whatsapp ed è di una dolcezza e di una disponibilità incredibile.
La mia futura sorella diciannovenne (o quasi) americana si chiama Montana, ma tutti la chiamano Tana. Ha gli occhi azzurrissimi e stiamo cominciando a conoscerci, piano piano, su Whatsapp. Frequenta il college, ha la macchina ed è davvero carina con me!
La mia futura sorella sedicenne (o quasi) americana si chiama Brenlee, o Bren (come la chiama Paula). Ha i capelli biondissimi (li voglio anche io così!!) e, come Tana, fa tantissimo sport e ama la pallavolo,la corsa veloce (track) e il basket.
In generale, Paula, mi ha detto che sono davvero sportivissimi, sono sempre impegnati con lo sport anche nei weekend e non stanno mai fermi: che bello!
Ho anche ricevuto un messaggio dolcissimo dalla mia Local Coordinator e mi ha detto che la famiglia è meravigliosa,che la adorerò perchè è davvero simpatica! E' stata davvero gentile, sopratutto perchè è emozionatissima per il mio arrivo lì a Poolville e non vede l'ora di conoscermi!

Credo di essere stata (insieme a Ginevra, gemella texana con una famiglia fantastica) tra gli exchange più fortunati.
La mia famiglia sta ospitando,attualmente, una ragazza tedesca che si sta trovando davvero benissimo e non potrei essere più felice di così!! Purtroppo non ho ancora parlato con Brenlee ma lo farò a breve: dividerò con lei la camera!
Nel frattempo sto perfezionando le mie capacità nello stalkerare le persone e davvero, non credevo si potesse arrivare a livelli del genere ahah!
Quasi dimenticavo...

WHERE?
La mia hfamily vive a Poolville, una comunità texana di circa 2000 persone.
La mia prima reazione è stata: oddio sono spacciata!!
Ma ora che mi sono "documentata" (Si torna al discorso dello stalking) adoro questo posto!!
Si trova a una quarantina di minuti da Forth Worth (città di cinquecentomila abitanti) e a un'ora e venti da......... DALLAS!!! Per di più io e Ginevra non siamo nemmeno troppo distanti: circa quattro ore e mezza di macchina!


Dallas by night!




Forth Worth (Ci sono anche i grattacieli gente!)


 Insomma, sono felice di essere finita in una comunità così piccola: mi ambienterò subito, stringerò forti amicizie e a scuola sarà molto più facile conoscere tutti (500 studenti).
I colori della Poolville High School sono, da quanto ho capito, bordeaux (tendente al marrone) e bianco. La mascotte è un leone, troppo bella!!!


GO MONARCHS!

Ps. è stato un post molto corto,frettoloso e scritto al volo. Da ora in poi cercherò di scrivere di più ma questa scuola mi sta davvero togliendo ogni briciolo di forza... aaaaa!!




0 commenti: